Uncategorized

Si ma … quanto mi costa ?

TopDesign è una strategia di marketing e vendita che si basa sul concetto di rete e promozione editoriale.
Rete perchè un gruppo di 100 partecipanti può dividere i costi, in alcuni casi riducendoli anche del 99%.
Impaginare e stampare un catalogo, distribuirlo e raccogliere liste di persone al quale consegnarlo richiede molto tempo e uno sforzo economico non inferiore a € 1000 e questo è il minimo che ogni designer deve fare per iniziare a proporsi sul mercato.
Sono poi da aggiungere i costi di pubblicità, promozione, fiere e il tempo per trovare partners per la vendita o in alternativa per affittare uno spazio in un negozio.
TopDesign promuove i prodotti in modo collettivo sfruttando la distribuzione del libro, li consegna agli interessati e punta sulla sommatoria della qualità dei singoli prodotti, dell’innovazione e dell’esclusività che possono avere buoni prodotti poco diffusi sul mercato agli occhi di chi fa business.
Cogliamo in molti casi un sincero stupore da parte del lettore al quale viene consegnato un libro TopDesign che si predispone ad una apertura alla collaborazione.
E’ grazie al libro, e grazie alla qualità dei prodotti, che riusciamo a “strappare” accordi di grande valore anche con partners istituzionali o con importanti realtà commerciali.
TopDesign non obbliga nessuno dei designer selezionati a spendere, o meglio a investire i propri soldi sulla propria immagine, infatti se si desidera solo essere nominati nella lista dei designer selezionati dell’anno lo facciamo volentieri e gratuitamente, senza precludere la partecipazione a tutte le iniziative di gruppo.
E’ un progetto autofinanziato e per chi vuole raccogliere il massimo da TopDesign “investendo” pochi soldi sul proprio nome o brand, TopDesign può fornire una serie di servizi promozionali di varia natura, tutti derivanti dalla diffusione del libro e dalla presentazione dei prodotti sul libro, lavoro che facciamo quotidianamente per un anno intero incrociando diverse tecniche non ultima quella dell’appuntamento con consegna del libro omaggio di persona.
E’ quindi richiesto un contributo per finanziare collettivamente i costi editoriali per chi vorrà vedere pubblicato il proprio prodotto sul libro, ossia a copertura dei costi per l’impaginazione, la pubblicazione con attribuzione del codice ISBN e per la distribuzione globale, oltre che per la stampa di un certo numero di volumi che verranno regalati ad importanti interlocutori con i quali spesso, segue una collaborazione i cui benefici ricadono sempre su Voi designer.
Tutto questo lavoro sarà eseguito da noi senza togliere tempo alla tua attività, tu dovrai solo concentrarti sul prodotto e noi a fartelo vendere.
(Un esempio : nel 2017 presentando il libro, abbiamo raggiunto un accordo con un aeroporto che ci ha permesso di iniziare la vendita dei prodotti in un loro negozio, abbiamo presentato il libro ad un Sindaco che ci ha dato disponibilità di organizzare un evento in una sala esposizioni)

Nessun editore saprà quantificare con esattezza il prezzo di copertina di un libro ancora da pubblicare o il costo di stampa dello stesso se non si conosce la tiratura, il numero pagine, il formato, la rilegatura, il tipo di carta e di copertina.
E’ quindi impossibile sapere in anticipò a quanto ammonterà il contributo richiesto per la pubblicazione del tuo prodotto su due pagine di libro, indicativamente questa quota è sempre compresa tra € 100-250 ed il pacchetto di servizi a promozione dei prodotti ha sempre un valore di almeno 10 volte di più.
Ricordiamo inoltre che la legge europea sul copyright – Brevetto sul design non registrato – offre gratuitamente una protezione intellettuale su nuovi prodotti di design con relativa tutela su copie non autorizzate a patto che i prodotti siano pubblicati e divulgati quanto più possibile in tutta Europa con la conservazione della data certa di pubblicazione.
Anche per questo motivo, se il tuo prodotto è interessante e vuoi iniziare a venderlo, pensa prima a proteggerlo dai falsi sul mercato, sfrutta TopDesign per conservare la prova di anteriorità certificabile dalla data di inizio di pubblicazione.